Le storie dietro le fotografie copertina articolo

Recensione del libro “le storie dietro le fotografie” di Steve McCurry

Oggi nella nostra rubrica sulle recensioni dei migliori libri di fotografia ti faccio conoscere un libro di uno dei più grandi fotografi contemporanei: parlo di Le storie dietro le fotografie di Steve McCurry.

Questo libro fotografico è semplicemente straordinario, l’autore racconta di come ha scattato immagini che sono diventate leggendarie:

dal primo viaggio in Afghanistan al monsone in India fino alla caduta delle Torri Gemelle.

McCurry ci parla delle motivazioni che lo hanno portato a viaggiare, degli obiettivi che si era prefissato, delle mille difficoltà e soprattutto delle emozioni che ha provato fotografando tutte queste storie.

Leggendo il libro si intuisce come dietro ad un grande fotografo ci sia innanzitutto una grande persona.

Perché leggere “Le storie dietro le fotografie”, e non un altro libro di fotografia?

Ci sono milioni di motivi per decidere di comprare un libro scritto da un fotografo strepitoso come Steve McCurry, mi limiterò a citarne solo alcuni, i più importanti:

  • facilità di lettura: 9/10, il libro è molto scorrevole, avvolge, travolge, ipnotizza, commuove chi lo guarda e lo legge;
  • praticità: 10/10, il libro è sicuramente utile e istruttivo, all’interno l’autore ci invita ad immergersi nel suo mondo da fotografo, e che mondo!
  • immagini: 10/10, leggere e guardare le fotografie scattate da McCurry è una di quelle cose che ogni fotografo (e non) dovrebbe fare almeno una volta nella vita!
  • prezzo: 6/10, Le storie dietro le fotografie è sicuramente un libro un po’ più caro rispetto agli altri che ho già recensito, ma ricordati sempre che è un libro di Steve Mccurry e che le sue immagini non hanno prezzo.

Con una media di 8,75 su 10 questo libro è sicuramente uno dei migliori sulla fotografia contemporanea!

Chi dovrebbe comprare questo libro?

le storie dietro le fotografie steve mccurry libro in italiano
Clicca sulla copertina del libro di Steve McCurry Le storie dietro le fotografie per saperne di più!

Steve McCurry con Le storie dietro le fotografie ha dato vita ad un libro adatto sia a chi è appassionato di fotografia, ma anche a chiunque ama leggere e…

…rifarsi gli occhi!

Il libro di McCurry è un’opera d’arte che può donare ispirazione e coraggio a chi, magari, pensa di entrare nel campo della fotografia e vuole prima rendersi conto di cosa è possibile ottenere con una macchina fotografica.

Quali sono i pro e i contro?

Continuiamo la recensione di questo libro fotografico con una tabella con le cose che ci piacciono (pro) e quelle che invece si potrebbero migliorare (contro):

I pro:I contro:
  • libro davvero ricchissimo di fotografie da “leggere con gli occhi”;
  • l’autore racconta i suoi scatti, le sue avventure, e chi sono le persone ritratte nelle sue fotografie;
  • libro pieno di anima, sia dell’autore che ha scattato quelle fotografie che del soggetto o luogo da lui ritratto.
  • unico lato negativo del libro Le storie dietro le fotografie è il prezzo un po’ alto.
    Diversi lettori si sono lamentati che per quanto riguarda Steve McCurry i libri in italiano costano troppo rispetto alle versioni originali: se vuoi spendere meno ma leggere il libro in lingua originale, puoi prendere la versione inglese Untold. The stories behind the photographs.

Se credi che Le storie dietro le fotografie di Steve McCurry sia il libro adatto a te, puoi comprarlo da questa pagina; altrimenti continua con la lettura 😉

Principali domande (e risposte) su questo libro fotografico

Ecco una lista delle più frequenti domande (e le nostre risposte) poste dai lettori prima di comprare il libro di McCurry, Le storie dietro le fotografie.

Chi è Steve McCurry?

ragazza afgana steve mccurry national geographic
La fotografia più famosa di McCurry è sicuramente La Ragazza Afgana, selezionata come una delle migliori 100 foto mai pubblicare sul National Geographic.

Steve McCurry è un fotografo statunitense, conosciuto maggiormente per aver fotografato la famosissima “Ragazza Afgana“: quella sua foto è apparsa sulla copertina del National Geographic Magazine nel 1985, divenendo così la più famosa pubblicazione del magazine.

McCurry divenne famoso quando attraversò il confine tra il Pakistan e l’Afghanistan (travestito con abiti tradizionali), riuscendo poi a portare via le foto dentro rotoli di pellicola cuciti tra i suoi vestiti. Quelle foto, pubblicate poi su riviste e giornali di tutto il mondo, sono state tra le prime a mostrare quel conflitto così da vicino.

Il suo servizio fotografico ha vinto la Robert Capa Gold Medal for Best Photographic Reporting from Abroad, un premio assegnato ai fotografi che si sono distinti per l’eccezionale coraggio e per le loro imprese.

Quali altri libri fotografici ha scritto McCurry?

Tra i più famosi libri di fotografia scritti da Steve McCurry c’è The iconic photographs. Questo libro è una raccolta delle migliori foto scattate dal grande fotografo del National e trasmette l’emotività dei soggetti e delle ambientazioni, permettendo al lettore che osserva queste fotografie di “immergersi” nella scena.

Un altro libro degno di nota è L’istante rubato in cui Steve McCurry propone una collezione di paesaggi e ritratti che riflettono i riti quotidiani e le usanze di uomini e donne di tutto il mondo. Il libro non è sempre disponibile nella versione italiana, ma potete trovarlo in quella inglese (Unguarded moment).

Consiglio per gli appassionati di fotografia anche la lettura di un ultimo libro di Steve McCurry, In the shadow of mountains, in cui si fondono paesaggi famosi di montagna e templi antichi con diverse scene di vita quotidiana.

Cosa ne pensano i lettori che hanno già acquistato Le storie dietro le fotografie?

Una buona recensione di un libro deve per forza contenere i commenti “reali” delle persone che lo hanno già acquistato.

Considera che ad inizio Aprile 2016 il libro su Amazon ha 58 recensioni, di cui 52 positive (con un punteggio di 4,5 su 5).

Ecco cosa ne pensano i lettori del libro fotografico di McCurry:

:
Non ci sono solo foto, le sue più belle, ma c’è anche la spiegazione, l’anima dietro ad esse. Si legge il perché della scelta dello scatto, sì spiega il motivo che ha portato McCurry nei luoghi degli scatti. Non c’è uno scatto sbagliato.
Libro che ognuno dovrebbe avere.
:
Sono un appassionato di Steve Mc Curry, che anche stavolta non mi ha deluso.
In questo libro racconta, in modo avvincente, alcuni dei suoi viaggi descrivendone le motivazioni, gli obbiettivi, le difficoltà, le emozioni.
Nel libro non si parla molto di tecnica fotografica, e secondo me è giusto così.
Molto belle le riproduzioni delle fotografie. La qualità di stampa ed Il grande formato del libro, le fanno apprezzare … quasi … per quello che valgono.”
:
Ho comprato il libro dopo aver visto la mostra di Steve McCurry a Monza. Su amazon.it la versione italiana costa di meno rispetto all’acquisto diretto in mostra o in librerie specializzate (in mostra infatti non l’avevo comprato per il prezzo troppo elevato!).
Molto bello e ricco di foto e racconti di viaggio; carina anche l’idea di pubblicare i suoi biglietti/passaporti/autoscattiSicuramente un catalogo da tenere con cura nella libreria di casa!”
:
E’ un buon libro, una raccolta minuziosa di documenti, appunti e ricordi che hanno accompagnato i più importanti réportages di Steve McCurry. Si parla delle sue fotografie più conosciute, delle condizioni ambientali in cui sono state scattate. Ma soprattutto si parla dell’autore, della sua vita avventurosa nell’esercizio della professione. Foto di grandi dimensioni, elevata qualità di stampa.”

Quali sono le alternative a questo libro?

In alternativa a questo libro, suggerisco di leggere quelli dell’altro grande fotografo Sebastião Salgado:

Genesi, tra i libri più famosi di Salgado, è il risultato di una spedizione di 8 anni nei cinque continenti alla scoperta di montagne, deserti, oceani, animali e popolazioni che, si sono sottratte al contatto con la “società civile”.

Africa. Ediz. italiana, spagnola e portoghese, volume dedicato alle opere realizzate da Salgado in Africa: un viaggio emozionante e commovente.

Profumo di sogno, Salgado in questo libro ci parla con le sue fotografie del più grande reportage che ha realizzato sul mondo del caffè, toccando negli anni molti Paesi in cui si produce e documentando le piantagioni, i magici momenti della fioritura, senza tralasciare la gente che da sempre si dedica a questo lavoro.

Altre Americhe, è il primo libro scritto dal fotografo brasiliano ed è una raccolta fotografica dei numerosi viaggi compiuti da Sebastião Salgado in America Latina, tra il 1977 e il 1984: in queste immagini si manifesta, con grande forza evocativa, la persistenza delle culture contadine e indiane in quelle terre.

Conclusioni

retro del libro le storie dietro le fotografie
Clicca sul retro del libro fotografico per acquistarlo o semplicemente per avere maggiori informazioni.

Le storie dietro le fotografie (Steve McCurry) è un libro che tutti i fotografi e gli appassionati devono avere nella propria libreria!

Il mio consiglio è questo:
dovresti sicuramente leggere e informarti delle gesta fotografiche e avventurose del grande fotografo statunitense per pretendere di sapere “tutto” sulla fotografia.

In questo libro fotografico Steve McCurry ripercorre le storie dei suoi più grandi reportage: i testi ben scritti e curati ti riportano ai luoghi visitati e ti fanno vivere appieno le sue stesse spedizioni.

È decisamente un libro utile per conoscere le storie dietro le fotografie e il significato dei suoi più famosi ritratti.


Se, dopo aver letto questa recensione, pensi che questo sia il libro di fotografia adatto a te, puoi avere maggiori informazioni tramite il link qui sotto… ma prima voglio dirti una cosa che sicuramente ti interesserà!

Se vuoi ricevere questo libro in 1 solo giorno e senza pagare le spese di spedizione attiva ora la prova gratuita di Amazon Prime:

dopo aver ricevuto il libro avrai 30 giorni di tempo per capire se fa per te o per cancellare l’iscrizione senza pagare un solo centesimo 😉

Se vuoi, puoi saperne di più su questo libro di Steve McCurry dal link qui sotto:

Le storie dietro le fotografie (Copertina rigida)
di Steve McCurry

Prezzo: EUR 50,15
11 usato & nuovo disponibile da EUR 50,15
(80 recensioni clienti)

Spero che questa recensione sul libro Le storie dietro le fotografie ti sia stata utile a capire se è davvero quello che fa per te oppure no.

Se hai ancora dei dubbi contattaci pure e faremo il possibile per consigliarti quello più adatto alle tue necessità!

Recensione del libro “le storie dietro le fotografie” di Steve McCurry was last modified: giugno 2nd, 2016 by Mary Di Mauro

2 pensieri su “Recensione del libro “le storie dietro le fotografie” di Steve McCurry”

  1. Ah finalmente un libro di McCurry! Ho visto ultimamente la sua mostra a Roma e sono sempre più convinto che è il più grande fotografo in circolazione! Questo libro non l’ho letto, ma da quanto ho capito deve essere nella mia libreria al più presto.
    Poi quando parli di Salgado…un altro grandissimo!
    Ho visto “Il sale della terra”…meraviglioso!

    1. Ciao Seb,
      grazie del commento.

      La mostra di Steve McCurry si è spostata a Torino, e quindi fino al 25 settembre chiunque volesse andare a vedere le sue fotografie avrà tutto il tempo per godersele a pieno!

      Non sei la prima persona che ci parla di quanto ha apprezzato il documentario di Salgado “Il sale della terra”, tanto che stiamo valutando di farne una recensione su questo stesso sito.
      Nel frattempo, se volessi comprarti il film originale, puoi farlo cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *